Il 4 novembre

Dettagli


Il sindaco Cesare Martini ha salutato gli studenti dell’IC Tacchi Venturi accorsi con i colleghi delle superiori di San Severino al monumento dei caduti presso la sala Italia. Con il primo cittadino sono sfilati dall’ingresso del Comune, fra gli altri, il presidente del Consiglio comunale, Ostilio Beni, l’ex sindaco ed attuale consigliere di minoranza Fabio Eusebi, gli esponenti della sezione dell’Associazione nazionale arma di cavalleria (Anac) di San Severino “Comandante Lodovico Censi” con il presidente Fabrizio Grandinetti, i rappresentanti delle associazioni combattenti, dell’Arma con il comandante di stazione, Pierluigi Lupo, del Corpo forestale dello Stato con il collega Maurizio Simoncini e gli agenti della Polizia municipale. Per l’IC Tacchi Venturi  presenti tutte le classi terze della Secondaria, 2 quarte della Primaria Luzio e la quinta della Primaria di Cesolo con i rispettivi insegnanti, il dirigente scolastico Sandro Luciani e il sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi, Leonardo Simoncini. L’inno di Mameli, in onore di chi ha combattuto e vinto la 1^ Guerra mondiale, è stato eseguito dal corpo bandistico “F. Adriani” diretto dal M° Vanni Belfiore.



                                                     

   

Ultime notizie  

Scritto il 19/11/2017, 22:04
6
Scritto il 13/11/2017, 10:23
76
Scritto il 08/11/2017, 07:57
132
Scritto il 07/11/2017, 19:54
86
Scritto il 03/11/2017, 09:09
96
Scritto il 31/10/2017, 10:57
166
   
© Istituto Comprensivo 'P. Tacchi Venturi' - San Severino Marche (MC)